Il grattacielo in una stanza

di Marco Ardemagni

 

Tu sceicco del Qatar,

fratellastro dell’emiro

che Milano vuoi comprar

dopo averci fatto un giro

 

sappi solo che a Milano

nacque un giorno il Beccaria

il cui orizzonte umano

non comprende la shari’a

 

sì gli affari sono affari

e tu pompi l’oro nero

ma qui fummo visionari

dei pionieri del pensiero

 

non vorrei che un brutto giorno

la procura vi compriate

e per togliermi di torno

mi gonfiaste di frustate.

124505273-5a66a46d-7917-4d9e-9c2c-4f585c9265e8

Mi si nota di più

di Marco Ardemagni

 

Pierluigi è indeciso:

“Mi si nota più se vado

ostentando anche buon viso

o per tigna non mi rado?

Anzi no, sai, l’ho deciso:

quasi quasi tiro un dado

no, devo essere preciso:

nella trappola non cado

 

Su ragazzi, non scherziamo,

non si può fare così

qui le regole invertiamo

manco fossimo il dipì:

in un’ora discutiamo

dieci temi o giù di lì

quasi quasi ora lo chiamo

e gli spiego l’abbiccì!

Pronto Matte, son basito

come fai in cinque minuti?

Ogni un tema apre un quesito

lo analizzi, lo discuti.

Ora che l’hai definito

e spiegato ai convenuti

il tuo tempo è già finito

dici ok, tanti saluti”.

 

“Ecco, bravo, l’hai capito:

Non occorre che ti aiuti.

Quel che chiedo ora al partito

son gli ok. Tanti saluti”.

download (1)

La colonna di destra della vita

di Marco Ardemagni

 

Sugli online è sempre festa

nonostante le ore grame:

sì, per quanto sia funesta

la notizia a un primo esame

basta affiancare a questa

dell’euforico ciarpame

e la tua colonna mesta

è scaldata dal letame.

 

A sinistra c’è la guerra:

in Ucraina il gioco è duro

ecco a destra i fiori in serra

e dal Po il pesce siluro.

Poi la Siria, amara terra

dal destino ancora oscuro,

ma lo sguardo a lato afferra

gnocchi e poi la moto enduro.

 

Ma perché la vita reale

non è fatta similmente

e ogni cosa che va male

passa ad una divertente?

Nonna Pina è all’ospedale?

A Zio Pio ricresce un dente.

Ti si fulmina un fanale?

Piaci ad una appariscente.

 

Sì sarebbe assai apprezzato

ma la vita è un po’ più rude

poco dopo l’attentato

non ci son le donne nude.

Schermata 2015-02-26 alle 06.25.52