AM del 28 settembre

Il sogno di Benedetta Tobagi
Questa notte ho fatto un sogno. Febbraio 2012. Sono davanti al telegiornale. Primo servizio: Spettacoli. Alla notte degli Oscar, scioccando i bookmaker, l’Italia si è aggiudicata la statuetta per il film straniero con la commedia che ha modellato l’immagine dell’Italia sulla stampa internazionale: “Il giro della patonza”. Sul palco, il linguista Noam Chomsky ragiona con Eddy Murphy sulla traduzione inglese del titolo. Entusiasta Quentin Tarantino, da sempre sostenitore dei nostri sexy B-movies, al braccio di una radiosa Edwige Fenech. Segue un servizio di politica: dopo successo alle elezioni amministrative prende corpo la proposta di un governo di unità nazionale guidato dalla leader del partito ottimista-futurista, Cicciolina, mentre nelle primarie del centro-destra prende quota la candidatura dell’ape-regina Sabina Began.
Suona la sveglia. Grazie al cielo è solo il 28 settembre 2011.

oggi abbiamo parlato di:
– Oscar: per il “Riformista” passa Crialese.
– Cicciolina a Monza mangerà la “monzarella”.
– E se ti chiamano signorina ti irrita?
– Non fatevi ipnotizzare come “l’ape regina”!
– Flavia Perina e la sfiducia a Romano.
– Nostradamus e Bankitalia.

La musica del 28 settembre

Comments

comments

Discussion Area - Leave a Comment