Ossessione Bankitalia

dante-blogdi Marco Ardemagni

 

Non penso più a nient’altro, è un’ossessione
il resto ora è per me lettera morta:
Maestro, sono in fissa, dannazione!

Come entro in casa, chiudo la mia porta
e sopra Bankitalia mi arrovello:
niente, questa misura è nata storta.

E intanto in parlamento, che macello!
noto che il tema li appassiona un sacco:
ma allora non son solo, va’ che bello!

Però alla fine votano, è lo smacco,
con l’utilizzo della ghigliottina:
un attimo e la Camera è un bivacco.

Ma io la notte, fino alla mattina,
leggo gli economisti più diversi
tutti d’accordo: questa è una rapina.

Sette miliardi: tutti soldi persi
loro fan cassa e tu invece paghi,
ma adesso che i dettagli sono emersi

son certo farà schifo pure a Draghi.

Comments

comments

One Response to “Ossessione Bankitalia”

  1. Riguardo allo stracciarsi le vesti per le contestazioni alla Boldrini vi pregherei di tener conto che lei per la prima volta ha utilizzatola cd tagliola e richiesta da fazio del perché avesse utilizzato un istituto non previsto dal regolamento della camera lei ha risposto che si tratta di una prassi (usata la prima volta!!) mai usata prima perché le opposizioni responsabilmente si fermavano un attimo prima. La responsabilità ci ha ridotto in questo stato. Forse è il caso di provare l’irresponsabilita’.

Discussion Area - Leave a Comment