natascha-lusenti6

Ho pensato a quando qualcuno in classe si rompeva un braccio o una gamba…

  Questa mattina mi sono svegliata, di Natascha Lusenti Questa mattina mi sono svegliata e ho pensato a quando qualcuno in classe si rompeva un braccio o una gamba. Ogni volta mi incuriosiva vedere cosa ne sarebbe stato di quel gesso. Gli amici scrivevano il loro nome, gli innamorati disegnavano un cuoricino, qualcuno firmava inneggiando alla […]

degirolamo

Question News. Notizie con un loro perché

      – Perché tutti chiedono a Renzi se ha la copertura economica per le riforme? Non conoscono il significato di “meraviglia” e “stupore”? – Perché nella metro di Hong Kong ci sarà più spazio per il digitale? Non hanno più quei problemi di mano morta? – Perché anche il Grande Fratello lancia le […]

dante-blog

Orellana e soci nel limbo

di Marco Ardemagni Vuolsi così colà dove si puote: a voi per il giudizio della rete tocca lasciar quattro poltrone vuote Non so signori adesso che farete fondando o confluendo in altri gruppi, o se la scena attiva mollerete. Non so se siete tristi o dite “yuppi” solo una cosa qui non vi è concessa: […]