2033

di Marco Ardemagni   Stamani io pensavo a Carlo Conti col suo programma sui migliori anni e mi mettevo un poco nei suoi panni ne passerà di acqua sotto i ponti:   da qui a vent’anni dopo Mario Monti e quel governo con i suoi malanni e Silvio prima e Letta ed altri danni e […]

Esser come voi

di Marco Ardemagni   E allora sono negro, opti pobà, cinese, occhi a mandorla, ciccione indonesiano, ebreo, di terza età quattrocchi, naso grosso e anche ricchione Forza simpaticoni, eccomi qua: son zingaro e un po’ crucco, ma terrone son ateo e baciapile e poi, si sa, il mio QI è sessanta e son barbone. Avanti, […]

New York New York

di Marco Ardemagni   Start spreading the news, I am braking today. I want to drive at twentyfive, New York, New York These vagabond cars, are longing to stall, right into the very heart of it, New York, New York I wanna slow down, In that city that doesn’t sleep. And find I wanna thank […]