Anti Jingle-Bells

di Marco Ardemagni   No, non c’è la neve nessuno usa più le slitte, meno che mai quelle trainate da cavalli, e anche avendo una slitta e un cavallo l’ultima cosa che ci verrebbe in mente sarebbe appendere delle campanelline sulla coda del cavallo e tutto sommato, c’è ben poco da ridere e cantare.   […]

2 lettere

di Marco Ardemagni (Lunedì, commentando la convocazione di Raf e di Nek al festival di Sanremo ho proposto una poesia composta solo da parole lunghe al massimo 3 lettere. Molti mi hanno scritto, sorpresi. Allora ho cercato di fare di più: una poesia con parole lunghe al massimo 2 lettere. Si dirà che non è […]

Peshawar

di Marco Ardemagni   Certo, il linguaggio è la più grande invenzione dell’uomo: tanto grande che di lingue ne abbiamo volute creare a migliaia dall’Aari dell’Etiopia allo Zuñi del New Mexico e forse ne dimentico qualcuna.   Come nasca e a cosa serva esattamente il linguaggio è un tema controverso: di sicuro lo usiamo per […]