Eros subito (thanatos più avanti)

di Marco Ardemagni   La nonnina di Rifredi è da un po’ che non la vedi soffocata dai biscotti? No, lei ha in cuffia Ramazzotti.   Fa saltare le cerniere quell’energico pompiere spaventata dai suoi botti? Macché, ascolta Ramazzotti.   Guarda il vigile del fuoco mentre va Fuoco nel fuoco lui la guarda e chiede: […]

Brava (brava)

di Marco Ardemagni   Sì, tu mi sei scoppiata dentro il cuore quando cantavi il cielo in una stanza “vorrei che fosse” e poi lo è stato, amore: d’amore un anno, no, non è abbastanza.   Se c’è una cosa che mi fa impazzire è che di luna hai preso tintarella ma l’importante, sai, è […]

Quando la gomma sgomma

di Marco Ardemagni   A Milano, sai anche tu, non estraggono il cacciù; ma nemmeno ai tempi belli in cui apriron la Pirelli   Il caucciù, sostanza folle: non è dura, non è molle, viene estratta dall’Hevea poi Goodyear ebbe un’idea!   Disse: “Io lo vulcanizzo” e ne spinse l’utilizzo, la Pirelli a questo scopo […]