Carpi diem

di Marco Ardemagni

 

Sei anni fa tra i dilettanti,

ora arriva in Serie A.

Se gli ostacoli son tanti

per saltarli che si fa?

 

Umiltà, programmazione

testa bassa, punti e gioco

cura, zelo e dedizione

e di culo pure un poco.

 

Se l’ha fatto ieri il Carpi

puoi rifarlo pure tu

guarda avanti e non voltarti

dopo il grigio arriva il blu.

 

A metà della salita

è arrivato il terremoto

c’è chi ha detto: “ora è finita”

si sbagliava, come è noto.

 

Come Empoli e Sassuolo

non è neanche capoluogo:

la provincia adesso ha un ruolo

e si emancipa dal giogo.

 

Se l’ha fatto ieri il Carpi

puoi anche tu arrivare là:

guarda avanti e non voltarti

finché approdi in Serie A.

Schermata 2015-04-29 alle 06.23.49

Comments

comments

Discussion Area - Leave a Comment